08 Agosto 2022
percorso: Home

Emergenza Ucraina - Aiutiamo le popolazioni che fuggono dalla GUERRA

Dona un contributo in denaro
“La macchina umanitaria delle Misericordie è in moto a sostegno delle vittime del conflitto ucraino. Siamo continuamente in contatto con la Caritas, con le congregazioni missionarie, con i responsabili diplomatici sul posto, con le autorità italiane. Abbiamo deciso di sostenere una campagna di raccolta fondi dell’Unhcr, l’Agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati, di avviare una raccolta di farmaci e di donare alcune nostre ambulanze”. A dirlo è Domenico Giani, presidente nazionale delle Misericordie, in merito all’intervento umanitario in Ucraina. “La situazione si sta evolvendo di ora in ora – aggiunge – Ringrazio sin d’ora tutti gli oltre 700000 volontari delle Misericordie che sono vigili e attenti sulla crisi che si è venuta a creare. La scelta della Confederazione è quella di dare ora il massimo sul fronte sanitario, ecco perché puntiamo su farmaci e ambulanze. L’intera Europa si sta mobilitando e il mondo del terzo settore è giusto che sia coordinato e che componga un numerosissimo esercito di pace. Tendere la mano a chi ha bisogno è da secoli un’azione di ogni confratello delle Misericordie”.

Tutte le donazioni godono di agevolazioni fiscali
Raccolta umanitaria al momento sospesa
GRAZIE A TUTTI
Raccolta umanitaria sospesa il 19-03-2022
La grande partecipazione alla raccolta dei beni di prima necessità destinata alla popolazione ucraina ha dimostrato ancora una volta l'immenso cuore generoso e misericordioso delle persone.
La momentanea sospensione della raccolta ci permetterà di riorganizzare lo stoccaggio del materiale per organizzare le missioni al meglio, riusciremo così nei prossimi giorni a far defluire buona parte del materiale ricevuto distribuendolo nelle zone a maggior necessità.
Puoi comunque continuare ad aiutare la popolazione Ucraina attraverso una donazione a UNHCRhttps://dona.unhcr.it/campagna/crisi-in-ucraina/


Dimensione: 126,01 KB
work in progress
Giovedì 03/03/2022 - sabato 05/03/2022 E poi quella domanda: “cosa posso fare io?”
Una dolce nonna, l’Associazione Ripartiamo e la Misericordia di San Miniato, la collaborazione che fa funzionare le cose.
Un gruppo di volontari parte per la Polonia per portare in sicurezza un gruppo di ragazzi di uno dei tanti orfanotrofi ucraini. Un viaggio difficile e faticoso che una delle nostre volontarie ha compiuto, con l’aiuto di una signora ucraina che vive in Italia e la collaborazione dell’associazione Ripartiamo.
Il viaggio ha avuto inizio la mattina di giovedì, in aereo verso Cracovia e poi in auto fino al confine ucraino presso un grande centro commerciale diventato polo logistico dei rifugiati. Qui sono riusciti ad incontrare il gruppo di ragazzi accompagnati dalla responsabile dell’orfanotrofio. Hanno dovuto affrontare un durissimo viaggio e gli ultimi dieci chilometri al confine sono stati percorsi a piedi. Recuperato un pulman, sul quale hanno fatto salire anche donne e bambini, si sono diretti nuovamente a Cracovia e sono riusciti a riposare presso un santuario che li ha gentilmente ospitati per le poche ore che restavano della notte. Al mattino sono ripartiti per l’Italia e la sera del giorno successivo, sabato, sono finalmente arrivati a Cattolica dove i ragazzi sono stati tutti ospitati in un’unica struttura, gli altri hanno trovato accoglienza presso amici e parenti a Roma, Bologna e Napoli.
La collaborazione e il cuore grande delle persone che fa funzionare le cose. Grazie.

04/03/2022 START
Inizia la fase organizzativa delle Misericordie del comune di San Miniato a sostegno della popolazione ucraina. La raccolta di beni materiali gestita attraverso le Misericordie d'Italia.

04/03/2022 ore 14.00-19.00 ATTIVITA' LOGISTICA
Due nostri volontari hanno dato il loro supporto per le attività logistiche presso il centro di smistamento materiale Mercafir.

06/03/2022 ore 10.00-14.00 MERCAFIR
Ancora un aiuto di supporto logistico, due dei nostri volontari al centro di smistamento materiale Mercafir.
Il Mercafir, padiglione agroalimentare di Firenze, in questi giorni viene adibito a centro di raccolta materiale per la popolazione ucraina. Le Misericordie toscane, in collaborazione con la comunità ucraina presente sul territorio regionale, da giorni, sono occupate nel coordinamento del recupero di beni che la popolazione sta generosamente donando. Il materiale, tramite il supporto dei volontari delle misericordie, viene convogliato all’interno del padiglione e successivamente classificato dalla comunità ucraina. Predisposti in bancali, il materiale parte alla volta dei campi di accoglienza in Polonia trasportato da tir della Misericordia.
Uno dei trasferimenti è avvenuto proprio lo scorso sabato, tre tir hanno portato a destinazione ieri, nel primo pomeriggio, una parte di quanto è stato recuperato e donato.
Le testimonianze dei nostri volontari ci parlano di una forte collaborazione tra le varie realtà e comunità, un grande calore umano ma anche molta preoccupazione.

12/03/2022 generi alimentari e non solo
Oggi sono state ricevute delle preziosi donazioni, ringraziamo in maniera particolare la Versilfood per la generosa donazione di generi alimentari che è stata trasportata presso la sede della Misericordia di San Miniato da uno dei nostri volontari. E un ringraziamento speciale anche allo scatolificio Saico e il sacchettificio Toscano che hanno gentilmente donato le scatole necessarie al trasporto del materiale.
E' possibile essere di aiuto in molti modi.

12/03/2022 Misericordia Santa Croce sull'Arno
Non si molla mai...sinergia e collaborazione degli operatori delle Misericordie territoriali nella raccolta e la classificazione logistica dei generi di prima necessità destinati alla popolazione ucraina provenienti dal territorio.

16/03/2022 Mercafir assistenza alla popolazione ucraina
Il sistema regionale di protezione civile ha richiesto supporto per prestare assistenza alla popolazione ucraina che ha raggiunto il nostro territorio, due dei nostri volontari si sono recati al padiglione della Mercafir di Firenze per assistenza e ristoro alla popolazione fuggita dalla guerra. Nei prossimi giorni continueremo ad essere presenti in questo servizio.

17/03/2022 tamponi rapidi
Oggi, presso il drive test di San Miniato, sono iniziati i controlli sanitari Covid-19 per la popolazione ucraina che ha raggiunto il nostro territorio.

17/03/2022 non solo beni di pima necessità
Abbiamo ricevuto ancora una preziosa donazione che non riguarda i generi alimentari, tre dei nostri volontari si recheranno oggi al centro di smistamento della Misericordia di Santa Croce sull'Arno, per consegnare i pancali che generosamente sono stati donati da F.lli Ulivieri.
La catena di solidarietà continua e ringraziamo tutte le persone e le aziende che ci aiutano e sostengono la popolazione in difficoltà.

18/03/2022 accoglienza a Firenze
Il sistema regionale di protezione civile ha attivato un punto ristoro presso il centro di accoglienza a Firenze, due dei nostri volontari, dotati di formazione HACCP, hanno prestato servizio a supporto della popolazione ucraina.

19/03/2022 preparativi per la partenza...direzione Polonia
Nel pomeriggio di oggi, presso una delle nostre sedi, alcuni volontari, con mezzi messi a disposizione dalla Misericordia, hanno preparato una parte del materiale finora raccolto. Questa blocco di materiale, il prossimo lunedì ad Empoli, si unirà ad altri e verranno trasportati in Polonia da un contingente guidato da quattro dei nostri volontari dotati di patenti per mezzi speciali.

21/03/2022 parte l'avventura
Dopo i generosi aiuti ricevuti dalla popolazione sanminiatese e grazie al contributo di varie aziende locali e al bellissimo lavoro svolto dei volontari delle Misericordie di Isola, La Serra, La Scala, San Miniato Basso e San Miniato, stamattina, alle prime ore dell'alba, quattro dei nostri volontari sono partiti alla volta della Polonia con un carico di generi alimentari, medicine, presidi sanitari e generi di prima necessità, destinati alle popolazioni che fuggono dalla guerra.
Il gruppo, unitosi alla colonna di Empoli, coordinato dalla Federazione e Confederazione delle Misericordie è partito per raggiungere prima Cracovia e poi Lublino.

08/05/2022 l'avventura continua...
Non si ferma l'aiuto delle nostre Misericordie in favore delle popolazioni che fuggono dalla guerra. Oggi uno dei nostri autisti volontari, su attivazione del sistema nazionale di protezione civile, è in partenza per la Polonia, si occuperà dell'evacuazione dei cittadini che necessitano di cure mediche. Non sarà solo, altri "angeli giallo-blu" saranno con lui in questa ennesima missione.


E poi quella domanda: “cosa posso fare io?”
Coordinamento al Mercafir
16/03/2022 Mercafir - Assistenza alla popolazione ucraina
18/03/2022 Punto ristoro a Firenze
Preparativi per la partenza...destinazione Polonia
Strada facendo...
...arrivati a destinazione
08/05/2022 l'avventura continua...
Raccolta umanitaria per la popolazione ucraina delle Misericordie sanminiatesi
Il grande cuore della popolazione e dei partners del comune di San Miniato attraverso le Misericordie locali è riuscito a dare un aiuto concreto alla popolazione che sta fuggendo dalla guerra.
Nei giorni scorsi, attraverso un contingente coordinato dalla Federazione e Confederazione delle Misericordie, sono stati consegnati dai nostri volontari, i beni fino ad ora raccolti. Il grafico rappresenta, nel dettaglio, la classificazione e la quantità dei beni raccolti e trasportati al confine ucraino.

Il nostro GRAZIE per tutti coloro che hanno dato supporto alle Misericordie permettendo di essere di aiuto ad un popolo in grave difficoltà.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
INFORMATIVA SULLA PRIVACY
INFORMATIVA SULLA PRIVACY

Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Per poter entrare a far parte della comunitàon-line di www.misericordiasanminiato.org e accedere ad alcuni servizi (richieste di informazioni, richieste di acquisto, richieste di registrazione atte all'espletamento della vendita e informazione commerciale) Ú necessario effettuare la registrazione al sito (WWW.MISERICORDIASANMINIATO.ORG). Durante la registrazione all'utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l'art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA' DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti.
• per la gestione dei singoli rapporti contrattuali intercorrenti con Voi, come ad esempio: adempimenti fiscali e contabili, gestione di ordini, consegne, fatturazione, riassorbimenti, consulenza ed assistenza alla rete vendita;
• per l'adempimento di obblighi derivanti dalla legge nazionale o comunitaria, da regolamenti, da ordini e provvedimenti di autoritànazionali o straniere (sentenze, ordinanze, provvedimenti amministrativi e giurisdizionali di e di organi preposti al controllo ed alla vigilanza.
2)In relazione a tali dati Vi informiamo che gli stessi verranno comunicati a terzi anche all'estero, sia in ambito CEE che extra-CEE, esclusivamente per le seguenti finalitÃÂ
• nell'ambito delle trattative precontrattuali: i Vs. dati potrebbero essere comunicati a societàdi gestione strategica del credito o di informazione commerciale, al fine di acquisire notizie utili al perfezionamento di rapporti contrattuali;
• amministrazioni pubbliche ed enti pubblici economici ai quali i Vs. dati potrebbero essere comunicati per obbligo di legge;
• per la gestione di singoli rapporti contrattuali intercorrenti con Voi, i Vs. dati potrebbero essere comunicati a istituti di credito, vettori e spedizionieri, Ns. consulenti, agenti, concessionari di vendita, licenziatari, compagnie di assicurazione, societàdi factoring;
•per la gestione di eventuali controversie scaturenti dai rapporti contrattuali o per la maggiore tutela dei Ns. diritti nascenti dai rapporti contrattuali, i Vs. dati potrebbero essere comunicati a Ns. consulenti e periti;
• per la gestione del più generale rapporto economico intercorrente con Voi:
o comunicazione a: agenti, fornitori, consulenti, concessionari di vendita, licenziatari, al fine dell'eventuale instaurazione di rapporti contrattuali con terzi, nel comune interesse;o diffusione attraverso gli organi di informazione e pubblicità, al fine di promuovere presso i consumatori la Ns. rete vendita;
• per lo studio e l'elaborazione delle Ns. strategie commerciali, i Vs. dati potrebbero essere comunicati a societàdi analisi statistica ed indagini di mercato.
DIRITTI DELL'INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l'utente ha il diritto di ottenere:
- l'aggiornamento, la rettifica e l'integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l'interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l'indicazione dell'origine dei dati personali, delle finalitàe modalitàdi trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualitàdi responsabili o incaricati;
MODALITA' DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalitàper le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l'adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi INFO@MISERICORDIASANMINIATO.ORG. I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l'identificazione dell'interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server SitoPer.it oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l'adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalitàdella raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) Ú obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilitàdi recapitarLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilitàdi ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato Ú l'indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non Ú di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali Ú
Ven.Arc.di Misericordia San Miniato - Via A:Conti, 40 - 56028 SAN MINIATO (PI)
tel. 0571-418200 fax 0571-401070 WWW.MISERICORDIASANMINIATO.ORG - INFO@MISERICORDIASANMINIATO.ORG
C.F 82000550507
Nella persona del Governatore Bellucci Bruno.
Informativa privacy aggiornata il 21/05/2018 10:21
torna indietro leggi INFORMATIVA SULLA PRIVACY  obbligatorio

cookie