la tua misericordia sempre con te.... chiamaci allo 0571-418200
24 Ottobre 2017
Donatori di sangue FRATRES
percorso: Home

Donatori di sangue FRATRES

I NOSTRI CONTATTI:

TEL.338-4491945
TEL.348-9293765

EMAIL: FRATRES@MISERICORDIASANMINIATO.ORG
LA NOSTRA STORIA
Siamo nati il 7 Aprile del 1957, quando Don Giancarlo Ruggini, il Dott. Enzo Bellini, il Rag. Giovanni Lotti ed il M Antonio Profeti annunciarono, alla popolazione, la fondazione del Gruppo di Donatori Volontari del Sangue in seno all´Arciconfraternita di Misericordia di San Miniato.

Fummo il secondo Gruppo del Valdarno Inferiore dopo di Empoli che, con la sua quasi decennale esperienza, aiut e consigli i nostri quattro intraprendenti sanminiatesi a muovere " i primi passi".

Ben presto ai fondatori si unirono altri concittadini che con il "passa parola" riuscirono a raccogliere adesioni e consensi tanto che nel 1964 avvenne per la prima volta l´elezione del Consiglio da parte dei singoli soci.

Allora non c´erano i Centri Trasfusionali ed i donatori andavano negli Ospedali vicini e lontani dove c´era bisogno di sangue, senza mai pretendere nulla e senza sapere per chi donavano.

Nel frattempo erano nati altri Gruppi nel Valdarno Inferiore e nella Valdelsa e l´esigenza di dare un assetto organico ai vari Gruppi dette origine prima ad una comitato di zona ed il 28 novembre 1971 al Raggruppamento Donatori di Sangue "Fratres" Valdelsarno

Scopo primario del Raggruppamento fu quello di far affluire sangue nei vari Ospedali della zona in maniera costante e comunque tale da garantire a tutte le strutture sanitarie il fabbisogno necessario.

La nascita del Valdelsarno coincise con il fiorire di numerose operosit che coinvolsero tutti i Gruppi nella "gara" di iniziative volte alla promozione della donazione.

Anche i donatori di San Miniato furono contagiati, ed utilizzando i locali del circolo ricreativo della Misericordia, ribattezzato circolo "La Cisterna", si attivarono in vario modo richiamando centinai di persone, molte delle quali divennero donatrici e donatori.

In poco tempo il Gruppo arriv ad avere 450 soci effettivi e si rese protagonista sia a livello locale che nazionale assumendo cariche ed incarichi nelle Istituzioni. Sostenne con i propri volontari il funzionamento della Guardia medica; intraprese, con le altre Associazioni, impegni a tutela dei diritti dei donatori e sempre con queste fu protagonista nell´affermare il valore della solidariet e della cultura sociale del volontariato quando questi valori sembravano disattesi da logiche utilitaristiche.

Nel 1990 il Gruppo ottenne, con delibera n.22 del Magistrato, la piena autonomia amministrativo-finanziaria dall´Arciconfraternita di Misericordia. Da quel momento ebbe inizio quel processo di collaborazione, consolidatosi nel tempo, che ha portato i due soggetti della stessa Istituzione ( Arciconfraternita e Donatori ) ad operare scelte e rinnovamenti con mutuo aiuto e fattibilit
CINQUANTESIMO DI FONDAZIONE DEL GRUPPO
Manifesto originale che il 7 aprile 1957 annunciava alla gente la nascita del Gruppo
Nella foto sono presenti i fondatori del gruppo che sono: Giancarlo Ruggini - Enzo Bellini.Giovanni Lotti - Antonio Profeti.
I restanti volontari: Antonio Boldrini-Erina Costagli_Oscaldo Ciarini - Angilo Fiaschi-Vittorio Malvezzi - Paolo Morelli-Umberto Petricich-Rino Quagli-Aladini Strozzalupi-Giuseppe Zingoni- (il bambino il figlio di Profeti Antonio )
DALL´ALBUM DEI RICORDI
TARGA COMMEMORATIVA 50 ANNIVERSARIO
CINQUANTESIMO DI FONDAZIONE DEL GRUPPO 2
UN IMPORTANTE DONO DEL GRUPPO ALLA MISERICORDIA
Scopri come facile aiutare il prossimo con un semplice gesto.
Entra in questo paragrafo e scoprirai le semplici nozioni.

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]